Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Mostra Dante Plus

Mostra collettiva che mira a riunire un gruppo di artisti, diversissimi gli uni dagli altri che, dall’illustrazione al fumetto e alla street art, danno vita a una nuova identità di Dante Alighieri.
La mostra sarà visibile su 10 cartelloni pubblicitari collocati in vari quartieri di Dakar.
Dieci artisti italiani hanno reinventato il volto del « Padre della lingua italiana ».

Scoprite con noi i dieci artisti in mostra :

Andrea De Luca

Andrea De Luca (1964, Bologna, Italia) è un pittore e uno scultore, noto anche per essere il fondatore e leader della rock band “Radio City”, un membro di spicco della comunità indie italiana durante gli anni ’80.

Da bambino ha sviluppato le sue abilità pittoriche sotto la guida del pittore italiano Tonino Gottarelli e più tardi fu influenzato da Enotrio Pugliese. Il suo amore per l’Art Nouveau e il Liberty italiano ha stimolato la sua curiosità per le tecniche mixed-media (collage in particolare) che usa molto in tutte le sue opere.

Andrea De Luca ha una laurea in filosofia e un lavoro diurno come insegnante in un liceo. Gli piace ricordare che i suoi studenti sono spesso una delle sue fonti di ispirazione quando inizia un nuovo lavoro.

Nel 2015 ha vinto il primo premio nella sezione pittura della Biennale Internazionale d’Arte di Roma (Romart).

Blub

Uno degli street artist italiani più famosi negli ultimi anni Blub è l’artista fiorentino che ha dato vita a L’Arte sa nuotare, il progetto partito a Firenze ed arrivato fino a Foggia. Ha dichiarando di aver dipinto grandi personaggi con delle maschere da sub “perché siamo con l’acqua alla gola”. Secondo l’artista fiorentino l’arte, ad oggi, è l’unico salvagente a nostra disposizione.
La street art di Blub raffigura principalmente volti noti di attori, cantanti, personaggi storici o riproducono opere d’arte classiche universalmente note che molto spesso hanno un legame speciale con la città.

Bomboland

è una coppia creativa formata da Maurizio Santucci ed Elisa Cerri ed è anche uno studio creativo con base a Lucca. Le loro illustrazioni di carta hanno fatto il giro del mondo e hanno richiamato l’attenzione di brand molto importanti come Eni, Kraft, Nokia, Bmw e Washington Post.

Milo Manara

Maurilio Manara, detto Milo, nasce a Luson (Bolzano) nel 1945. E’ uno dei più celebri fumettisti italiani del dopoguerra. Approdato nella sua lunga carriera addirittura ad una collaborazione con Fellini, si dedicò inizialmente alla pittura e alla pubblicità mentre il mondo del fumetto lo vede esordire nel 1969 su “Genius”, collana erotico-poliziesca edita da Furio Viano.

Mirko Camia

È un illustratore milanese e principalmente si occupa di digital typography illustration 3d e 2d. Si avvicina al mondo dell’arte digitale a fine anni ’90 quando collabora per un periodo con Microsoft. Da lì inizia la sua carriera come creativo digitale e ora divide il suo tempo tra SailHo Studio e il lavoro da freelance. Negli anni ha collaborato con realtà come Kraft, MTV, Galbusera, Datch, Nike, Giunti edizioni e molte altre. Trae ispirazione dalla cultura pop anni 80, riadattandola al presente grazie alla sua grande capacità nell’utilizzo delle varie tecniche digitali.

Oscar Diodoro

è un illustratore e visual artist italiano. Ha iniziato lavorando in un’agenzia di comunicazione e adesso è un freelancer che lavora sia per progetti commerciali che personali. I suoi lavori sono stati esposti in gallerie e in eventi nazionali e internazionali a Roma, Milano, Torino, Verona, Treviso, Los Angeles, New York, Parigi e Pechino. Tra i suoi clienti ci sono: Warner Bros., Adobe, Paolo Fresu, Selle Royal, SMART Italia, Newton Compton Editori, Usborne Publishing UK, EURAC Research. Ama giocare con forme geometriche e colori per creare illustrazioni e pattern

Matteo Cuccato

Nato in Alto Adige nel 1984. Ambasciatore ufficiale Wacom, attualmente sta esplorando il mondo della scultura 3d in Blender per trovare nuovi modi di esprimere la propria arte.

Camilla Garofano

E’ un’illustratrice freelance italiana originaria di Firenze.
Dal 2014 illustra libri per bambini e young adult con case editrici di tutto il mondo.
Tuttavia, lavora anche con enti pubblici e agenzie pubblicitarie per eventi legati a un pubblico più adulto.

Lucamaleonte

Artista romano, classe 1983, Lucamaleonte è un importante esponente della scena artistica italiana, attivo nel mondo della Street Art dall’inizio degli anni 2000. Laureato all’Istituto Centrale per il Restauro, ha iniziato a lavorare sui muri di Roma in particolare approfondendo la tecnica dello Stencil.
Nel corso degli anni, la complessità delle sue opere è andata sempre più ad articolarsi: nel suo lavoro odierno alterna dipinti su muro a quelli su tela, lavori più liberi a commissioni pubbliche e private. Artista di calibro internazionale, crea ed espone i sui lavori in spazi pubblici e gallerie d’arte in Italia e nel resto del mondo.

VanOrton

I Van Orton sono due artisti gemelli con sede in Italia.
Hanno lavorato per marche come Mercedes-Benz, Universal Music, Armani, Jägermeister, BMW, Warner Bros, Microsoft, Espn, Marvel, Sky, Dreamworks, Nestlè, Sisley, Rolling Stone, Empire Magazine, Colmar, Nissan, Philips, Three Olives Vodka, Barilla, Ray-Ban.

…ed ora, che ne diresti di partecipare alla grande caccia al tesoro «Dante Qui?»
Sono previsti dei fantastici ed interessanti premi per i vincitori.

Il gioco consiste nel trovare le immagine di Dante affisse nei vari luoghi della capitale e di prendervi un « selfie ».

Restate connessi, a breve maggiori informazioni

  • Organizzato da: IIC Dakar