Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cantica21 a Dakar | anteprima Biennale OFF all’Istituto Italiano di Cultura di Dakar

Data:

10/05/2022


Cantica21 a Dakar | anteprima  Biennale OFF all’Istituto Italiano di Cultura di Dakar

10 maggio / 21 giugno 2022

<h1> Home Page </h1> di Irene Coppola

Inaugurazione 10 maggio 2022 ore 18.30



L’Istituto Italiano di Cultura di Dakar presenta l’opera <h1> Home Page </h1> realizzata dall’artista Irene Coppola e acquistata dal Museo Regionale di Arte Moderna e Contemporanea – Museo Riso di Palermo, nell’ambito Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere, iniziativa promossa dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Martedì 10 maggio, dalle ore 18:30, l’installazione sarà inaugurata e “abitabile” nel giardino dell’Istituto Italiano di Cultura.

Durante la serata sarà presentato in anteprima il progetto di residenza collettiva « IT Out OFF The Ordinary / Matérialité(s) », parte delle manifestazioni OFF della Biennale di Dakar 2022. Partecipano la curatrice Fatou Kiné Diouf e le artiste Leila Bencharnia, Irene Coppola e Amy Célestina Ndione.

L’opera
Nel 2020, l’artista ha creato e pubblicato online <h1>Home Page</h1> (https://irecoppola.wixsite.com/homepage), una pagina web dove l’immaginario virale dei media è stato tradotto in disegni digitali per ribaltare, confermare o associare tra loro significati e significanti attuali. Come una carta da parati, i file GIF tappezzano lo spazio virtuale creando nuove corrispondenze o svelando relazioni di senso inaspettate, con l’intento di sintetizzare la violenza e l’iperproduzione delle immagini che assediano costantemente la percezione umana. I media diffondono un’informazione frammentata, facilmente accessibile ma di rapido consumo, che consente di scorrere sulla superficie delle cose ma non permette di praticare l’esercizio della memoria. L’opera <h1> Home Page </h1> trattiene una parte di questo racconto dalle sembianze fantascientifiche: la pagina web dal virtuale approda al reale nella forma essenziale e modulabile della tenda, archetipo dell’abitare nomade e architettura minima della protesta e delle migrazioni. Da qui, le apposite zavorre, sagomate dall’artista come parti del corpo umano, denunciano il processo di separazione e igienizzazione cui oggi il corpo viene sottoposto, che tuttavia, rimane il fondamentale elemento di ancoraggio fisico e concettuale dell’opera al suolo.

L’artista
Irene Coppola (Palermo, 1991) indaga lo spazio liminale tra natura e cultura, recuperando memorie trascurate dalla Storia dominante che si traducono in dispositivi di relazione. Dopo gli studi a Milano e Rotterdam, partecipa a mostre, progetti e residenze, tra cui AndAndAnd (Documenta13, 2012); FHU Free Home University(2014); Do Disturb Festival (Palais De Tokyo, 2016); PACA Proyecto Artisticos Casa Antonino (2016); Dolomiti Contemporanee (2017-2018); Hanging Garden (personale presso Office Project Room, Milano, 2018-2019); F(l)ight Sketches (collettiva presso Cercle Cité, Lussemburgo, 2019). Nel 2019 vince la VI edizione dell’Italian Council con un progetto di residenza presso la Comarca indigena Guna Yala di Panama e partecipa alla collettiva “Alter Eva. Natura Potere Corpo” presso Palazzo Strozzi a Firenze.
www.irenecoppola.com 

Il Museo
Il Museo Regionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Palermo promuove, sostiene e diffonde l’arte contemporanea in Sicilia attraverso un sistema museale che mette in rete il Museo Riso, con la sua collezione permanente e la sua intensa attività espositiva, il Museo d’Aumale di Terrasini, con la sua collezione archeologica, naturalistica ed etnoantropologica e i siti: Castello Medievale di Caccamo; Real Albergo dei Poveri; Museo Osservatorio Paleontologico di Palermo. Attento al territorio e al dialogo tra linguaggi e discipline differenti, il Museo collabora con enti e istituzioni nazionali e internazionali per allargare sempre più gli orizzonti della sua azione di interpretazione del presente e della cultura contemporanea.

Il progetto
L’avviso pubblico Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere, iniziativa congiunta del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e del Ministero della Cultura (MiC), è stato lanciato nel settembre 2020 con l’obiettivo di promuovere la ricerca e la pratica sulle arti visive contemporanee. Con un finanziamento complessivo di 1 milione di euro, il progetto sostiene il rilancio degli artisti italiani nei sistemi culturali internazionali attraverso la produzione di nuove opere d’arte, e alla organizzazione di una mostra diffusa nel mondo, a partire dall’autunno 2021, presso le sedi estere dalla rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura.

www.cantica21.it 
instagram: @italymfa @creativita_contemporanea
facebook: @ItalyMFA.it @CreativitaContemporanea
#cantica21 #italianacultura #italianacreatività

 

 

Informazioni

Data: Da Mar 10 Mag 2022 a Mar 21 Giu 2022

Organizzato da : IIC Dakar

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

Autore:

Fabio Gatti

1090